Konrad
Ambiente Territorio e urbanistica

Raw ciclocorrieri

– di Francesca Versienti –

ci

Cari triestini, dovete recapitare una lettera o un piccolo pacco ma non avete voglia di spostarvi? Stufi di prendere l’auto o aspettare il bus che non arriva per andare a portare qualcosa dall’altra parte della città? Dovreste fare una commissione ma c’è la bora, la pioggia o la neve? Niente paura. Arrivano i RAW CICLOCORRIERI.

Dal 2013, tre intraprendenti ragazzi hanno creato un servizio rapido di consegne in bicicletta. Veloci ed affidabili verranno direttamente a casa vostra a ritirare ciò che volete e lo porteranno a destinazione in un lampo. Svicoleranno tra il traffico cittadino, sfrecceranno tra le auto potendo attraversare senza problemi anche le zone a traffico limitato. Abbattimento dei costi ed ecosostenibilità: zero rumore, zero inquinamento.

Speciale Natale. Le feste si avvicinano. Roberto, Andrea e Walter vi offriranno un servizio molto speciale. Più veloci di Babbo Natale, invece di usare la slitta sfideranno il freddo inverno in sella ai loro velocipedi per recapitare i vostri pacchi regalo quando e dove volete sollevandovi dal gravoso compito di recapitare i vostri omaggi natalizi. Niente li fermerà, sempre a vostra disposizione, anche per consegne ultraveloci, potrete fare le vostre richieste al telefono o sul sito internet.

Nonostante le nostre istituzioni cittadine, pur riconoscendo la grande idea e l’utilità, non gli abbiano dato una mano attivamente, rimboccandosi le maniche, i 3 ragazzi sono riusciti a dare a Raw una sede in centro, via San Francesco 2. Da lì dirigono le operazioni e smistano gli ordini. Biciclette e gambe sempre pronte per tutte le vostre esigenze.

 Ma Raw non è solo ciclocorrieri. Roberto, Andrea e Walter si stanno preparando ad ampliare i servizi offerti dalla società. Conoscendo bene lo stato di difficoltà di alcuni anziani concittadini si preparano ad aprire un servizio a domicilio di aiuto anziani. Commissioni, ritiro medicinali e ricette, piccoli lavori in casa non saranno più un problema per nessun triestino grazie a loro. Inoltre Raw amplierà l’attività nel settore delle guide turistiche e paesaggistiche. Grazie alla conoscenza del territorio porteranno turisti e non a scoprire le bellezze del circondario. Rigorosamente in bicicletta ovviamente. Con diversi percorsi, sia “cittadini” che “carsici” diversificati in varie difficoltà, tutti, anche i meno sportivi, potranno usufruire di questa nuovo modo di vivere la città.

Tanti servizi differenziati con un unico comune denominatore: passione, dinamismo, competenza e disponibilità. Buona Fortuna, ragazzi.

 

Related posts

Versatile canapa

simonetta lorigliola

Firenze: da area abbandonata a nuovo bosco urbano, 100 alberi donati dal Centro Demetra

roberto valerio

Mercurio nel Golfo di Trieste?

lino santoro

Leave a Comment