Konrad
La fata carabina

La colazione ideale per i bambini

LA FATA CARABINA

Partiamo dalla base.  No breakfast no ideas.  Chi salta la colazione comincia male la giornata e l’anno scolastico.

Numerosi studi (di scienziati anche non alchemici) hanno confermato che la sana abitudine di mangiare al mattino permette di favorire la concentrazione, di mantenere la necessaria attenzione e di farlo in relax. Cioè felicemente.

È considerata fondamentale per prevenire disturbi alimentari e obesità.

Chi non mangia al mattino sarà svogliato, rancoroso e farà fatica a seguire il ritmo scolastico.

Sarà anche predisposto a diventare ciccione. O anoressico. O disinteressato alla gioia del cibo.

Ahimè, lo dicono gli studi.

Quale colazione per bambine a bambini?

Primo. Frutta fresca sotto varie forme

La colazione perfetta prevede la frutta fresca.

Zuccheri integri, sani, subito disponibili. Idratazione, fibra e dolcezza naturale.

Ma non potete pretendere che i bambini addentino una mela appena svegli.

Alternative praticabili? Una per tutte: estratti (o centrifughe) di frutta e verdura fresche.

Potete variare i gusti anche ogni giorno.

Un classico irrinunciabile: mela, carota. Provate a metterci anche un cucchiaino di succo di limone e un pezzetto di buccia (solo la parte gialla): vi sorprenderà.

Va bene ogni tipo di frutta comunque. Anche la classica spremuta d’arancia.

Last, la Fata Carabina garantisce: un succo di frutta fresca al giorno toglie ogni influenza di torno.

Secondo. Sua maestà il carboidrato (integrale è meglio)

Per i più bio addicted, consiglio i cereali da ammollare in yogurt intero, magari addolciti da un cucchiaino di miele. O il classico porridge inglese: fiocchi d0avena e latte.

Per i comuni mortali: una fetta di torta fatta in casa, con olio vegetale (girasole) e farina semintegrale, addolcita da zucchero integrale e gocce di cioccolato. Anche in versione muffin. Oppure biscotti. O fette di pane integrale con marmellate e confetture.

Da evitare del tutto i prodotti industriali (merendine, snack e il junk food di contorno)

Fate vobis, datevi all’homemade finesettimanale oppure ricorrete al panificio o pasticceria fidati o, ultima spiaggia praticabile, all’emporio bio.

Terzo. Chiacchiere e sorrisi

È un ingrediente indispensabile all’avvio di una giornata felice.

Dedicate 15 minuti alla colazione, da farsi in compagnia, chiacchierando pian pianino e pregustando il momento in cui ci si rivedrà a fine giornata.

E sia chiaro: tutto questo vale e funziona per bambini, ragazzi e adulti. Efficacia garantita. Parola di Fata Carabina. Che vi manda un magico saluto.

Related posts

Vade retro merendina!

Redazione KonradOnLine

Cion Cion Blu, una lettura da godersi coi bambini

Redazione KonradOnLine

La piccola rivoluzione del grazie, prego, ciao.

Redazione KonradOnLine

Leave a Comment