Konrad
Società e Diritti

Comunicare l’immigrazione. Un convegno

Riceviamo e volentieri diffondiamo.
COMUNICARE L’IMMIGRAZIONE
Trieste 26 novembre 2015
Università degli Studi, Piazzale Europa, 1
Aula Magna
Promuovere un’informazione corretta e più obiettiva sul fenomeno dell’immigrazione e dei migranti, che continua invece ad essere raccontato e, di conseguenza, percepito in un’ottica quasi esclusivamente securitaria e perennemente emergenziale. Tanto più dopo i recenti, tragici fatti di Parigi e il conseguente clima creatosi in tutta Europa.
È questo l’obiettivo dell’incontro “Comunicare l’immigrazione” in programma giovedì 26 novembre all’Università di Trieste. L’appuntamento, promosso dall’Ordine dei giornalisti e dall’Assostampa del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con il Comune e l’Ateneo di Trieste e con il patrocinio dell’Unar, sarà l’occasione per approfondire tutti gli aspetti di un fenomeno che sta diventando epocale in Italia e in Europa. Durante i lavori saranno ribaditi i principi della Carta di Roma, documento deontologico che tutte le redazioni dovrebbero applicare. Si parlerà anche di incontro di culture e sarà anche il momento per fare una fotografia di quella che è la situazione reale dell’immigrazione nel contesto locale, in una regione come il Friuli Venezia Giulia, che da sempre è al centro di quella che viene definita “La rotta balcanica”, partendo dalla convinzione che solo attraverso la conoscenza dei fatti si può fare un’informazione corretta. 
Programma
> 9.30 Saluti del Presidente dell’Ordine regionale dei Giornalisti, Cristiano Degano, del Presidente dell’Assostampa FVG, Carlo Muscatello, della Vicesindaca di Trieste, Fabiana Martini.
> 9.45 Introduzione a cura di Eva Ciuk, giornalista della sede Rai del Friuli Venezia Giulia “L’immigrazione raccontata dai media: le parole che creano l’emergenza
> 10.15 “Le notizie che non lo erano: cronache di straordinaria disinformazione” Paola Di Lazzaro, esperta di diritti umani e comunicazione, collaboratrice Unar (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali)
> 10.45 “Come sta cambiando il diritto d’asilo in Italia e in Europa” Gianfranco Schiavone, Presidente Consorzio Italiano di Solidarietà (ICS) di Trieste e membro del direttivo nazionale Asgi
> 11.15 “L’immagine dei migranti data dai media vs la realtà: coincide sempre?” L’esperienza di Veronica Martelanc, rappresentante Unhcr di Gorizia
>
> 11.45 “Reportage dai confini caldi dei Balcani”. Il racconto di Barbara Gruden, inviata del TG3
> 12.15 “Migranti e sicurezza” Adelaide Garufi, Prefetto di Trieste e Commissario del Governo per il Friuli Venezia Giulia
> 12.45 Dibattito e domande dei partecipanti 
> 13.30 Fine dei lavori
L’incontro sarà aperto, oltre che ai giornalisti, anche agli studenti dell’Università e alla cittadinanza. 
 

Organizzazione:

> Corso Italia, 13 – Trieste
> telefono 040/3728586


Related posts

La nostra città

Redazione KonradOnLine

L’editoriale di Marzo

simonetta lorigliola

L’ educazione che fa scandalo

Leave a Comment