In ricordo di Leo Zanier

In ricordo di Leo Zanier Leo Zanier, poeta, militante, sindacalista, insegnante, è morto il 29 aprile nella sua casa di Riva San Vitale in Ticino. Zanier scrisse e lottò da sempre per i valori dell’accoglienza e del mescolamento. Carnico, di Maranzanis (nel comune di Comeglians, nell’alta Val Degano), conobbe bene il fenomeno dell’emigrazione. Emigrato lui… Continua

La Dedica di Aprile

Predrag Matvejević Non dimentichiamoci di Predrag Matvejević, (Mostar, 7 ottobre 1932 – Zagabria, 2 febbraio 2017). Insegnante e scrittore, fu strenuo difensore di dissidenti e perseguitati. La libertà per lui non era solo possibile, ma doverosa. Manca e mancherà ancora.

La Dedica di Marzo

Il numero di marzo 2017 di Konrad è dedicato a… A Trieste Perchè non dimentichi che la sua bellezza e la sua fortuna sono sempre nate dall’apertura e dall’accoglienza di altre culture, visioni e immaginazioni. Chiudersi in superba difesa di sè, sarebbe il più tragico errore della sua storia.

La Dedica del mese

Il numero 222 di Konrad è dedicato a Leonard Cohen Leonard Cohen è morto l’11 novembre. Poeta, cantautore e voce deep della sensibilità nordamericana. Nato a Montréal nel 1934, da padre polacco e mamma lituana, entrambi ebrei, divenne poi buddista. Indimenticabile la sua The future, tema portante di Natural Born Killers irriverente pellicola di Oliver Stone…. Continua

Sogni/sanje per Trieste. E non solo. Un sogno per Muggia di Tullio Bellen

di Tullio Bellen Pensando ai sogni, immaginiamo fatti ed avvenimenti  che forse mai si avvereranno. I sogni spesso nascono e muoiono nel proprio intimo; a volte sono così personali che restano “nostri segreti”, li custodiamo con gelosia, abbiamo pudore di condividerli o temiamo che qualora li svelassimo, fosse anche al nostro migliore amico/a, “puff…” di colpo… Continua

Sogni/sanje per Trieste. Sogno ancora un Parco internazionale 

di Diego Masiello Ho sempre “rubato” con l’occhio l’organizzazione e la comunicazione dei Parchi naturali che ho visitato e penso che, dopo un secolo, il sistema degli USA  sia ancora tra i migliori nel coniugare tutela e sviluppo, cultura, relax e innovazione, scienza, ricerca ed emozioni. Puntualmente immagino la stessa cosa: come potrebbe funzionare un… Continua